Sempre visibile

Una foto spedita in un messaggio o postata su Internet, è per sempre. Anche se poi ti penti e la togli, ormai è troppo tardi: c’è chi potrebbe averla salvata o rispedita.

Pensa allora se è una foto troppo sexy! Potrebbero vederla tutti (amici e adulti) e ti saresti rovinata la  reputazione, anche dopo anni…  In generale, fatti sempre delle domande prima di condividere una foto: può dare  un’immagine sbagliata di me? Dice qualcosa di me che non voglio far sapere a tutti? Può  offendere qualcuno? Potrei pentirmene in futuro?

https://www.facebook.com/generazioniconnesse/videos/513961442121976/

Fai sempre attenzione a cosa invii e condividi, con chi lo fai e quali possono essere le conseguenze. Nell’incertezza o se ti senti un po’ in imbarazzo, meglio rimandare la decisione! Le foto pubblicate su Internet, anche se cancellate, possono essere state viste da molte persone oppure scaricate e ripubblicate da altri.

Quando spedisci una foto potrebbe diffondersi in modi che non riesci a immaginare. Ricorda: prima pensare, poi inviare!

Si chiama ‘Sexting’ l’invio di immagini “spinte” tramite computer e telefonini. Spesso molti ragazzi ritraggono se stessi senza vestiti o in atteggiamenti molto sexy. Purtroppo è un’abitudine sempre più diffusa.

Spesso è solo un modo per divertirsi, magari un regalo, una manifestazione di fiducia o qualcosa che ti fa sentire più grande. Ma può portare a conseguenze molto gravi e difficili da gestire. Perché ogni cosa che metti online o spedisci, esce fuori dal tuo controllo.

Guarda cosa è successo a Susy nella nostra webserie. Anche lei non lo avrebbe mai detto…

2 SEMPLICI REGOLE

  • Non spedire o condividere immagini dove sei senza vestiti o in atteggiamenti provocanti. E’ troppo rischioso, non ne vale la pena.
  • Non peggiorare la situazione di chi ha fatto l’errore di farlo. Se ricevi messaggi del genere, non li girare mai a nessuno, anche se sembra divertente lì per lì. 

COSA RISCHI

Non puoi più tornare indietro
Ti penti e cancelli il post il prima possibile? Qualcuno potrebbe averlo già scaricato o inviato ad altre persone… Spedisci l’immagine solo a una persona di fiducia, come il tuo tipo o la tua tipa? E se poi ci litighi e per ripicca diffonde le tue immagini ad altri?

Potresti avere problemi in futuro
Le tue immagini spinte potrebbero risbucare fuori dopo anni, ed essere viste dal tuo datore di lavoro, il tuo partner attuale, i tuoi nuovi amici… Che figura ci faresti?

Diventi più debole
Nei confronti del cyberbullismo, dei tentativi di adescamento online o di persone che ce l’hanno con te. Se volessero danneggiarti avrebbero un’arma in più per rovinarti la reputazione o ricattarti.

Attiri gente “strana”
Con un’immagine di te di questo tipo, magari anche sul profilo, attiri più facilmente rompiscatole, ma anche veri malintenzionati.

Potresti commettere un reato grave
Anche se le immagini spinte non sono tue e non le hai girate tu, tenerle sul tuo pc o sul telefonino potrebbe essere considerato diffusione o detenzione di materiale pedo-pornografico.

ORMAI E’ SUCCESSO, E ORA?

Mantieni la calma

Ragiona ma cerca di agire al più presto, così le immagini avranno meno tempo per diffondersi.

  • Parlane con qualcuno

Per quanto può essere imbarazzante, è importante parlare con un adulto di cui ti fidi o con amici per avere subito un punto di vista. Se preferisci parlarne con qualcuno che è fuori dal tuo mondo e dai tuoi giri, contatta il Safer Internet Center italiano che mette a tua disposizione due canali a cui puoi rivolgerti. Il primo è la linea di ascolto gratuita 1.96.96, il secondo la chat. Puoi chiamare quando vuoi, la linea di ascolto è sempre attiva. Ricorda invece che la chat è attiva tutti i giorni dalle 8 alle 22 (sabato e domenica dalle 8 alle 20).

Contatta il provider (Facebook, Youtube, ad esempio)
Fallo il prima possibile, chiedendogli di togliere l’immagine. E’ comunque troppo tardi, ma potrebbe ridurre il danno.